Corso GRATUITO di ADDETTO PAYROLL E DICHIARAZIONE DEI REDDITI

Centro Studi Ameco srl, (MI) Ente di formazione, accreditato al Fondo Formatemp e su mandato dell’Agenzia di Lavoro Workforce On Line Spa organizza a Milano il corso GRATUITO di buste paga e dichiarazione redditi.

Il corso è gratuito perché finanziato dal Fondo Formatemp (Fondo per la formazione e il sostegno al reddito dei lavoratori in somministrazione a tempo determinato e indeterminato) ed è rivolto a inoccupati e disoccupati

L’obiettivo dell’attività formativa consiste nell’acquisire un’immediata operatività nella gestione ed elaborazione della Busta Paga e delle dichiarazioni dei redditi modello 730 attraverso una didattica incentrata sulle esercitazioni e sullo studio di casi reali.

Il corsista potrà, altresì, acquisire strumenti concretamente spendibili nel mondo del lavoro.

Le esercitazioni avverranno direttamente su modelli cartacei e ogni informazione potrà essere riportata su qualsiasi applicativo software. Il corso avrà un’impronta pratica con esercitazioni pratiche, proprio perché rivolto a NON addetti ai lavori

Il corso avrà luogo a Milano in via Privata Del Gonfalone, 4 dal 17/09/18 al 09/11/18– da Lunedì a Venerdì dalle h. 14.00 alle 18.00 (+ 3 mattine 09.00-13.00) -durata 168 ore.

Alla fine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza FORMATEMP

Il corso è a numero chiuso: MAX 18 POSTI

Ai fini della preiscrizione per poter partecipare alle selezioni,  occorre inviare proprio cv a formazione@ameco.it o tel. al 02/83394269

PS: Le selezioni sono già in corso e si chiuderanno giorno 10/09/18

ALCUNI MODULI TRATTATI:

Modulo I – La Costituzione del Rapporto di Lavoro: – ORE 8

Adempimenti burocratici, Il rapporto di lavoro subordinato, Valutazione delle diverse tipologie contrattuali, Il contratto di lavoro, l’inquadramento, la qualifica e le mansioni, analisi degli elementi essenziali di un contratto individuale: le clausole obbligatorie e quelle facoltative, Gli adempimenti del datore di lavoro L’apertura della posizione assicurativa e previdenziale, libro UNICO (LUL) infortunio sul lavoro

Modulo II – La Gestione del rapporto di lavoro: – ORE 20

La retribuzione e gli elementi di base, Dalla retribuzione corrente alla retribuzione mensilizzata, giornaliera, oraria, pause giornaliere, pause per particolari, attività, riposo giornaliero, festività, ferie, Riposo settimanale, l’orario di lavoro, Normale orario di lavoro e durata massima della prestazione, lavoro straordinario: Compenso, limiti, adempimenti e comunicazioni alla Direzione provinciale del Lavoro, maggiorazione per lavoro notturno, a turni e festivo, contributo aggiuntivo del datore di Lavoro – Variabili del periodo di paga le assenze giustificate: infortunio sul lavoro, malattia, maternità, donazione sangue, congedo matrimoniale, congedo per decesso o grave infermità, permessi orari giornalieri, elementi eventuali la gestione delle trasferte: indennità o diaria, l’assoggettamento a contribuzione, i rimborsi spesa, le spese di viaggio, indennità varie (cassa, mensa…) trattamento previdenziale, il rapporto di datore di lavoro INPS: Contributi INPS, contributi malattia, aliquote INPS dall’1.1.2007 (tavole), calcolo dei contributi previdenziali, Imponibile previdenziale, principio di competenza, principio di cassa, imponibile INAIL, contributi a carico dei dipendenti, concetto di giornata retribuita, aliquota aggiuntiva IVS a carico dipendente, elementi variabili della retribuzione Superminimo, premio produzione, Le mensilità aggiuntive, La tredicesima e quattordicesima, principi di imposizione delle mensilità aggiuntive

Modulo III – Trattamento economico delle assenze: – ORE 12

La malattia, Certificazione e obblighi di comunicazione, decorrenza dell’indennità, indennità a carico dell’INPS e carico ditta, compatibilità della malattia con gli altri istituti. La maternità e i congedi parentali, Astensione obbligatoria e facoltativa: durata e flessibilità dell’utilizzo, calcolo dell’indennità a carico Inps e dell’integrazione a carico ditta, congedi per la malattia del bambino

Modulo IV – Gli adempimenti Previdenziali, Assistenziali e Fiscali: ORE 12 ORE

Le ritenute previdenziali e assistenziali, La determinazione dell’imponibile contributivo, minimali e massimali, Le ritenute fiscali, La nozione di reddito da lavoro dipendente e assimilato e di reddito imponibile, il sistema ordinario di tassazione dei redditi: aliquote Irpef, addizionali comunali, regionali, modalità di calcolo dell’imposta netta, il conguaglio di fine anno e di fine rapporto. L’assistenza fiscale: il conguaglio in busta paga dei rimborsi e delle trattenute, la rateazione delle trattenute, le addizionali IRPEF (addizionali regionali e comunali)

Modulo V – La retribuzione differita: – ORE 12

Le mensilità supplementari, la determinazione dell’imposta sulle mensilità aggiuntive – Il trattamento di fine rapporto- La tassazione separata, le indennità di fine rapporto, indennità di preavviso, indennità di preavviso a favore del datore di lavoro, tassazione delle indennità del I° Gruppo: vecchio sistema, riduzioni, aliquota media, nuovo sistema, rivalutazione del TFR, tassazione delle indennità del II° Gruppo, la destinazione delle quote di TFR alle forme di previdenza complementare o al fondo INPS, la tassazione del TFR, delle anticipazioni e della rivalutazione

Modulo VI –  Le scritture contabili del personale: – ORE 20

Concetti base di contabilità in partita doppia, il piano dei conti, differenza tra varie contabilità, differenza tra conti patrimoniali ed economici, le scritture patrimoniali ed economiche legate alle voci di un cedolino paga. Concetti di ratei, gruppo ferie, TFR, TFR sui ratei, INAIL, sia sotto l’aspetto paghe, che contabile.

Modulo VII – Gli adempimenti annuali: il modello CU: – ORE 8

Le nuove scadenze, gli obblighi di rilascio del CU, compilazione del modello: parte fiscale e parte previdenziale, cenni sulla dichiarazione dei redditi: il modello730

Modulo VIII – DICHIARAZIONE REDDITI: – ORE 68

Dichiarazione dei redditi – Modelli. Unico e 730 persone fisiche, la dichiarazione dei redditi: Modello Unico, i soggetti obbligati, il modello 730: la composizione del modello 730, frontespizio, quadri: A, B, C, D, E, F, G, K, quadri: 730-1-2-3, destinazione dell’8, 5 e 2 per mille, i soggetti interessati. I soggetti esclusi ed esonerati, la dichiarazione congiunta, termini di presentazione.

CASI PRATICI DI DICHIARAZIONI DEI REDDITI